Roberto Mancini verso le dimissioni: è rottura sul mercato con Thohir

Nella conferenza stampa dopo l’amichevole col Psg, Roberto Mancini non ha nascosto i malumori per il mercato nerazzurro

Roberto Mancini potrebbe rassegnare le dimissioni da allenatore dell’Inter. L’atteso vertice di mercato con Thohir non ha fatto registrare sostanziali passi in avanti. Dopo la sconfitta per 3-1 contro il Psg in amichevole, il tecnico di Jesi ha incontrato i giornalisti, rilasciando dichiarazioni lapidarie: ‘Non ho nulla da chiarire col presidente’ ha esordito Roberto Mancini in conferenza stampa, rispendendo al mittente ogni domanda su possibili ipotesi di mercato. ‘Icardi incedibile ? Questo dovete chiederlo al presidente, non a me. Candreva ? Anche questo, va chiesto ai dirigenti’.

Insomma un Mancini abbottonatissimo, ma anche visibilmente inviperito per un mercato che non decolla per il verso giusto. E soprattutto l’allenatore nerazzurro non ha gradito l’estromissione dalle scelte di mercato. In passato era stato lui a fungere da allenatore-manager influenzando gli acquisti e le cessioni. Ma evidentemente i risultati deludenti degli ultimi anni, hanno suggerito a Thohir di cambiare rotta. Negli ultimi anni l’Inter ha speso tanto, senza il conforto di un piazzamento in Champions e incorrendo negli strali della Uefa per la violazione dei limiti imposti dal fair play finanziario.

Roberto Mancini rischia di perdere anche Icardi

Mancini rimprovera da tempo gli scarsi acquisti, in attesa che si risolvi anche la querelle sul futuro di Maurito Icardi. L’attaccante argentino è finito nelle mire del Napoli, che vede in lui il possibile sostituto di Higuain nel cuore dei tifosi partenopei. Se l’Inter perdesse anche il suo bomber principe, le speranze di ridurre il gap dalle migliori del campionato si ridurrebbero ad un lumicino, a meno che non arrivassero dei top player ad agosto. Roberto Mancini dopo avere annusato il clima di sfiducia che aleggia attorno a se, potrebbe decidere di interrompere l’avventura sulla panchina nerazzurra.

La decisione della dirigenza di non rinnovargli il contratto è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso. Ed è già partito il toto-allenatore per la sostituzione del ‘Mancio’: Prandelli e De Boer sono i papabili in queste ore.

Be the first to comment on "Roberto Mancini verso le dimissioni: è rottura sul mercato con Thohir"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*