La mossa tattica vincente di De Boer salva la sua panchina a Pescara

Il triplo cambio di De Boer operato nel finale ha disorientato il Pescara che fino a un quarto d’ora dalla fine aveva la partita in pugno.

Questa volta De Boer è risultato decisivo per la rimonta dell‘Inter a Pescara. I suoi tre cambi operati ad un quarto d’ora dalla fine hanno salvato la sua panchina e l’onore dell’Inter che ha seriamente rischiato di tornare a casa a mani vuote anche dalla trasferta di Pescara. La rete di Bahebeck a metà della ripresa avrebbe potuto tramortire chiunque, invece i nerazzurri hanno ricomposto i cocci e sospinti dal talento di Icardi riuscendo a ribaltare la contesa portando a casa il primo successo stagionale.

Questa volta De Boer ha dimostrato di possedere acume tattico decidendo di effettuare il triplo cambio, mettendo a riposo Medel, Perisic e Candreva e inserendo Palacio, Eder e Jovetic. Una sorta di 4-2-4 retto in mezzo al campo da Banega e Joao Mario a sostegno delle 4 bocche di fuoco in avanti. Uno stravolgimento tattico che ha disorientato il Pescara, incapace di reggere l’onda d’urto nerazzurra con Icardi sugli scudi. L’attaccante argentino prima firma il pareggio incornando un traversone al bacio di Banega e poi trovando lo spunto sottoporta in piena zona Cesarini che ha regala all’Inter tre punti insperati a un quarto d’ora dalla fine.

Una nota di merito va sicuramente al Pescara di Oddo, sapientemente disposto in campo, capace di fare tribolare l’architettura tattica predisposta da De Boer, costringendo Handanovic a superarsi in alcune circostanze e colpendo anche una sfortunata traversa con Verre. Tirando le somme il pari sarebbe stato il risultato più giusto. Questo Pescara potrebbe davvero diventare una delle rivelazioni del campionato. Nella gara di ieri ha dimostrato che i quattro punti in classifica non sono di certo frutto del caso.

Giovedi la sfida contro il Beer Sheva

Ora per De Boer la vera sfida sarà quella di trovare la continuità di risultati. L’esperimento tattico del finale di gara dell’Adriatico potrebbe dare nuovi spunti per rendere l’Inter una macchina da gol. Adesso i nerazzurri sono attesi dalla sfida di Europa League contro il Beer Sheva che giocherà giovedi a San Siro. Una occasione irripetibile per mettere in luce i progressi.

Be the first to comment on "La mossa tattica vincente di De Boer salva la sua panchina a Pescara"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*