Allegri, il Psg in pressing sul tecnico livornese per il dopo-Emery

Allegri potrebbe essere l’obiettivo numero uno del futuro Psg, è lui il candidato ideale secondo Nasser Al Khelaifi.

Max Allegri sarebbe il candidato numero uno per la futura panchina del Psg. Come già accaduto la scorsa stagione, si rincorrono le voci tra il presunto ‘flirt’ tra il tecnico livornese e il numero uno del club parigino, Nasser Al-Kelhaifi. Secondo quanto riportato da ESPN, il tecnico bianconero avrebbe stregato il faraonico presidente del Paris Saint-Germain che ormai lo ritiene la prima scelta per il futuro. Il tecnico uscente Emery è ormai al passo d’addio mentre il tecnico del Tottenham, Pochettino, sarebbe l’eventuale alternativa se Allegri dovesse dire ancora ‘no’.

D’altronde i risultati di Allegri sono ormai sotto gli occhi di tutti. I fiori all’occhiello della sua carriera sono le due finali di Champions raggiunte dalla Juve in tre anni. La panchina di Emery è ormai traballante da diverso tempo. Se Allegri dovesse decidere di proseguire sulla panchina bianconera, sarebbe Pochettino il candidato numero uno che potrebbe portare con sé nella capitale francese anche il fedele bomber, Keane. Anche Antonio Conte fa parte della rosa dei nomi papabili per la panchina del club parigini. Anche se per il tecnico salentino, salgono sempre più le probabilità di un possibile ritorno a Coverciano sulla panchina della Nazionale.

Be the first to comment on "Allegri, il Psg in pressing sul tecnico livornese per il dopo-Emery"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*