Allegri in Premier League e Conte torna in Italia: il walzer degli allenatori

Ecco i possibili avvicendamenti sulle panchine di Allegri e Conte, mentre a rischio anche la permanenza di Sarri e Spalletti.

Si profila un gustoso walzer di allenatori che riguarderà Massimiliano Allegri e Antonio Conte su tutti, ma non solo, nel prossimo mercato di giugno. Saranno molte le squadre che in estate cambieranno la guida tecnica. Soprattutto top club italiani ed europei, in una girandola di tecnici che rimischierà le carte nel panorama del calcio europeo che conta. Sicuramente non proseguirà l’avventura di Luis Enrique al Barcellona come ha confermato lo stesso tecnico azulgrana, il cui rendimento della squadra non ha convinto la dirigenza catalana.

Chi lascerà la propria panchina, dopo anni di successi, è Massimiliano Allegri che tenterà di mostrare le proprie capacità anche allenando una squadra straniera. Per lui si profila la possibilità di un approdo sulla panchina del Barcellona, ma al momento l’ipotesi più verosimile porta verso la Premier League. Il tecnico livornese rappresenterebbe il sostituto ideale di Antonio Conte per proseguire lo straordinario lavoro del tecnico salentino con la società di Abramovich.

Paulo Sousa addio, a rischio anche Spalletti e Sarri

Per Conte si profila invece un ritorno nella massima serie italiana. E’ forte il pressing di Suning per avere già a giugno il tecnico salentino. Il colosso cinese avrebbe fatto la proposta che non si può rifiutare, arrivando ad offrire ben 15 milioni di euro l’anno per portare Conte sulla panchina nerazzurra. Chi lascerà sicuramente la propria panchina sarà Arsene Wenger (Arsenal) dopo una lunghissima permanenza alla guida dei Gunners. Non è neanche certa la permanenza di Spalletti sulla panchina della Roma, mentre scricchiola vistosamente anche quella di Sarri a Napoli, dopo le sfuriate di De Laurentiis che non avrebbe gradito le ultime uscite della sua squadra. E sicuramente cambierà tecnico anche la Fiorentina che avrebbe già dato il benservito a Paulo Sousa e si sarebbe posta alla caccia di un nuovo tecnico. Il sogno rimane il nostalgico ritorno di Claudio Ranieri, le piste possibili sono quelle di Di Francesco e Giampaolo.

Be the first to comment on "Allegri in Premier League e Conte torna in Italia: il walzer degli allenatori"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*