E’ allerta hooligans per Napoli-Feyenoord: nonostante i divieti, 30 di loro in possesso del biglietto

Gli hooligans olandesi, nonostante i divieti, sono sbarcati a Napoli e si sono resi protagonisti di episodi di teppismo nel centro della città.

E’ allerta rosso per l’arrivo dei temutissimi hooligans olandesi a Napoli. Nonostante il divieto di trasferta, tanti supporters del Feyenoord hanno preferito ignorare il rischio di sanzioni, sbarcando a Napoli con intenzioni belliche. Molti si organizzeranno per guardare la partita nei locali, ma 30 di loro sono riusciti ad entrare in possesso del biglietto. Alcuni di loro hanno già messo in evidenza tutta la propria imbecillità seminando il panico nel centro della città e venendo arrestati dalla polizia .

Alloggiavano in un palazzo sito nei pressi della Questura di Napoli, e si sono ‘esibiti’ nel loro copione preferito: sferrare calci e pugni. Tempestivo l’intervento delle forze dell’Ordine che li hanno neutralizzati e ammanettati e poi condotti nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del processo per direttissima. Si sta cercando di capire come mai, 30 tifosi olandesi, sono entrati in possesso dei tagliandi per vedere la partita nonostante i divieti e attraverso quali canali li abbiano acquistati.

Lo stesso Feyenoord, ha lanciato un appello per evitare che la situazione possa degenerare:
‘Tutti i tifosi olandesi che hanno acquistato un biglietto per la gara saranno fermati all’ingresso dello stadio. Sarà richiesto ai tifosi di mostrare una carta d’identità. Coloro che arriveranno dall’Olanda saranno bloccati, rischiando l’arresto o una sanzione. In un incontro avuto coi delegati UEFA e con il Napoli ieri sera, la nostra società ha ribadito il dispiacere per non avere al seguito i propri tifosi, ma vi chiediamo di non raggiungere lo stadio questa sera’.

Be the first to comment on "E’ allerta hooligans per Napoli-Feyenoord: nonostante i divieti, 30 di loro in possesso del biglietto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*