Ausilio chiude il mercato nerazzurro: ‘Operazioni in entrata solo in caso di cessioni…’

Ausilio è intervenuto a Mediaset Premium per fare il punto sul mercato dell’Inter che sta attraversando una fase di stand by, ecco cosa ha detto.

Piero Ausilio è intervenuto ai microfoni di Premium, prima della sfida che l’Inter ha vinto contro la Roma, grazie ad una ripresa da urlo. Il ds nerazzurro ha fatto il punto sul mercato, confermando l’interesse per Patrick Schick, per il quale si profila uno scontro diretto proprio contro la Roma.
‘Sono tanti i bravi calciatori, in giro per il mondo, che piacciono all’Inter – ha dichiarato Ausilio – ma poi ce ne passa prima che si creino le condizioni per farli arrivare da noi. Schick ci piace molto, non ci siamo mai nascosti e pensavamo anche di chiudere, ma i numeri sono diventati importanti, anche per via dei paletti del fair play finanziario. Quindi avanti un altro’.

Poi ha risposto ad una domanda sul nuovo acquisto Dalbert che in prospettiva può diventare un elemento fondamentale: ‘ Ci sono dei meccanismi di reparto da assimilare e non lo si fa un pochi giorni: è un giocatore forte e di prospettiva e l’inserimento avverrà per gradi’.

L’affare Keita è al momento ‘congelato’, visto che l’Inter dovrà fare cassa prima di muoversi in entrata: ‘Qualsiasi operazione si farà solo se uscirà qualcuno’.

Be the first to comment on "Ausilio chiude il mercato nerazzurro: ‘Operazioni in entrata solo in caso di cessioni…’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*