Balotelli sul derby di Milano: ‘Faccio il tifo per i rossoneri, ma meglio Moratti di Berlusconi’

Balotelli

Mario Balotelli, in una intervista confessione ha parlato del derby di domenica sera e del suo rapporto con la nazionale.

Domenica sera, Mario Balotelli, tiferà per il Milan nel derby della Madonnina. In una intervista rilasciata a Sky Sport, l’ex attaccante di Milan e Inter si è confessato a cuore aperto, con un occhio di riguardo alla partitissima di domenica prossima: ‘Domenica tiferò per i rossoneri. Sui cinesi posso dire che a Milano ce ne sono davvero tanti. Il calcio non è più quello di prima. Berlusconi ? Non è di certo un signore, senza Galliani non avrebbe vinto nulla. Per quanto riguarda l’Inter, io sono rimasto ancora a Mancini allenatore…’.

Dopo le sue buone prestazioni con la maglia del Nizza, si è parlato di un pronto ritorno in nazionale dopo l’esclusione da parte di Antonio Conte: ‘Io so che se gioco come so giocare allora sarò titolare ovunque, sono tifoso della nazionale e la guardo sempre. Se Ventura ancora non mi ritiene pronto, non c’è alcun problema. Io lavorerò, poi se dovesse arrivare il giorno in cui mi chiamerà allora sarò felice, ora forse c’è qualcuno più bravo’.

Sul suo tifo rossonero, Balotelli non nutre alcun dubbio: ‘E’ un fatto di cuore, oggi il Milan gioca bene, ha un ottimo allenatore. Domenica spero siano decisivi Donnarumma, Bacca e Locatelli. Nell’Inter potrebbe esserlo Icardi’. Tra Moratti e Berlusconi, Super Mario fa nettamente il tifo per il primo con il quale ha avuto un rapporto decisamente migliore: ‘Meglio Moratti, perchè mi ha trattato come un figlio, con Berlusconi c’è stato un rapporto freddo. Spesso non è stato corretto con me’.

Be the first to comment on "Balotelli sul derby di Milano: ‘Faccio il tifo per i rossoneri, ma meglio Moratti di Berlusconi’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*