Battibecco tra Spalletti e un tifoso che insultava Ranocchia: ‘Te ne devi andare tu…’

Spalletti non tollererà gesti denigratori nei confronti dei propri giocatori, ecco perchè ha battibeccato con un tifoso nerazzurro.

Big Luciano Spalletti non tollererà sgarri o gesti denigratori verso i propri giocatori. Il tecnico di Certaldo ha già messo le cose in chiaro nel corso dell’allenamento di ieri nel ritiro a Riscone di Brunico. Cosi ha risposto per le rime ad un tifoso nerazzurro che era andato a vedere l’allenamento e che avrebbe preso di mira il difensore Andrea Ranocchia invitandolo a cambiare casacca.

‘Te ne devi andare tu !’ ha risposto Spalletti al tifoso, mettendo subito le cose in chiaro. Spalletti non tollererà che qualcuno venga a Bunico a creare malumore nell’ambiente. Dopo la replica dell’allenatore nerazzurro, è scattato un applauso da parte di tutti gli altri tifosi presenti in massa al ritiro. Come dire che da oggi si cambia registro. Tutti uniti per sostenere la squadra senza se e senza ma.

Del resto, la filosofia di Spalletti è ormai ben nota. Solo remando tutti dalla stessa parte è possibile togliersi qualche soddisfazione. Il tecnico di Certaldo, si sa, è uno senza peli sulla lingua e senza timori reverenziali. A Roma ebbe il coraggio di sfidare la piazza, relegando in panchina Totti e De Rossi all’occorrenza, sfidando tifosi e stampa locale. Chi vuole seminare zizzania nello spogliatoio dell’Inter è avvisato.

Be the first to comment on "Battibecco tra Spalletti e un tifoso che insultava Ranocchia: ‘Te ne devi andare tu…’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*