Una bella Italia affonda un piccolo Uruguay nell’amichevole di Nizza

L’Italia di Ventura vince e convince nella sfida di Nizza contro l’Uruguay sfoggiando una condizione di forma invidiabile in vista del Liechtenstein.

L‘Italia di Giampiero Ventura continua a vincere e stupire facendo propria l’amichevole di Nizza contro l’Uruguay con il punteggio di 3-0. Bastano solo sette minuti agli azzurri per trovare la rete del vantaggio con una autorete beffarda siglata da Gimenez che, nel tentativo di anticipare Belotti, mette il pallone alle spalle del proprio portiere.

Gli azzurri hanno il merito di non calare di intensità cercando ancora la rete del raddoppio, sfiorato in più occasioni da Belotti e Immobile. Al 18′ Marchisio deve dare forfait per un guaio muscolare lasciando il posto al rientrante Montolivo. L’Uruguay paga pesantemente le assenze contemporanee di Suarez e Cavani e in attacco si rivela davvero ben poca cosa. Nella ripresa sono ancora gli azzurri a menare le danze, impegnando a più riprese la munita retroguardia dei sudamericani.

Muslera evita il raddoppio neutralizzando una conclusione di El Shaarawy, ma nulla può all’83’ su una deviazione di testa di Eder da pochi passi. In zona Cesarini arriva anche la terza rete di De Rossi che trasforma un penalty assegnato dall’arbitro per un evidente fallo di Gimenez su El Shaarawy. La nazionale di Ventura inizia sotto i migliori auspici il percorso che dovrà condurla verso la gara decisiva contro la Spagna, ma prima dovrà superare il Liechtenstein nel match di domenica prossima a Udine.

IL TABELLINO

ITALIA-URUGUAY 3-0

Italia (4-2-4): Donnarumma 6; Darmian 6, Barzagli 6 (34′ st Chiellini 6), Bonucci 6, Spinazzola 7; Marchisio 5.5 (18′ pt Montolivo 6), De Rossi 6.5; Candreva 6 (14′ st Bernardeschi 5.5), Belotti 6 (1′ st Eder 6.5), Immobile 6.5 (38′ st Gabbiadini 6), Insigne 6.5 (20′ st El Shaarawy 6.5). A disp.: Buffon, Scuffet, Conti, Astori, D’Ambrosio, Ferrari, Pellegrini. All. Ventura 6.5

Uruguay (4-4-2): Muslera 6; Maxi Pereira 5.5 (38′ st Corujo sv), Gimenez 5, Coates 5.5, Caceres 6; Sanchez 5.5 (1′ st Stuani 6), Nandez 5.5, Vecino 5.5, Gonzales 5.5; Urretaviscaya 5, Rolan 5.5 (29′ st A.Silva 5.5). A disp.: Conde, Guruceaga, Ricca, Laxalt, Gaston Silva, Arevalo Rios. All. Tabarez 5.5.
Arbitro: Turpin (Francia)
Marcatori: nel 7′ pt aut. Gimenez; 39′ st Eder, 46′ st rigore De Rossi
Ammoniti: Marchisio, Immobile (I) Nandez (U)

Be the first to comment on "Una bella Italia affonda un piccolo Uruguay nell’amichevole di Nizza"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*