Belotti dovrà stare fermo un mese: Toro e nazionale azzurra nei guai

La notizia del grave infortunio di Belotti è stata accolta come un fulmine a ciel sereno dai tifosi granata e da Giampero Ventura.

Una nuova brutta tegola potrebbe condizionare pesantemente la prima parte di stagione del Torino. Alcune ore fa è giunto il responso medico sull’infortunio di Andrea Belotti, il top player granata uscito anzitempo nel corso della sfida contro il Verona: ‘Dopo indagini strumentali  e consulti specialistici – si legge nel comunicato pubblicato dal Torino – (a Torino con il dottor Renato Misischi e poi successivamente a Roma con il professor Giuliano Cerulli), per Andrea Belotti si è posta la diagnosi di lesione primo/secondo grado del legamento collaterale e capsulare mediale del ginocchio destro. Trattamento conservativo, la prognosi è attualmente stimabile in 4 settimane’.

Una tegola che si abbatte non solo sul bomber granata e sul Toro, ma anche sulla nazionale di Ventura che dovrà fare a meno del proprio bomber principe quando ormai si avvicina la data degli spareggi mondiali che decideranno il destino della nazionale azzurra in merito alla partecipazione a Russia 2018. La gara di andata dei playoff per la qualificazione ai mondiali si giocherà tra il 9 e l’11 novembre mentre il ritorno si disputerà tra il 12 e il 14 novembre.

Be the first to comment on "Belotti dovrà stare fermo un mese: Toro e nazionale azzurra nei guai"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*