Bernardeschi alla Juve è operazione ormai fatta: chi lo dirà ai tifosi viola ?

Rischia di protrarsi fino a luglio inoltrato il tira e molla tra Fiorentina e Bernardeschi su chi dovrà assumersi l’onere di annunciare la cessione.

Dietro il tira e molla tra Bernardeschi e la Fiorentina, c’è sicuramente la Juventus. Ormai è diventato un segreto di Pirro il fatto che la società bianconera sia balzata in cima alla lista delle pretendenti al gioiello viola, dopo aver presentato l’offerta più allettante. Il muro tra la dirigenza gigliata e quella bianconera sembra sgretolarsi ogni giorno di più, tra indiscrezioni e dichiarazione dei dirigenti che non hanno mai smentito l’avviata trattativa.

L’offerta da 40 milioni di euro corrisponde perfettamente alle aspettative di incasso della dirigenza viola dalla cessione del suo numero 10. Possibile anche l’inserimento di Rincon per limare una parte della cifra, anche in vista dell’imminente cessione di Borja Valero. Ma chi si accollerà l’onere di assumersi la responsabilità della cessione del gioiello viola agli odiati rivali bianconeri dinnanzi ai tifosi viola ?

La dirigenza gigliata vorrebbe lasciare la patata bollente in mano all’attaccante di Carrara. Come dire: vuoi andare alla Juve ? Allora devi essere tu a dirlo ai tifosi. Adesso si attende il suo ritorno a Firenze dopo gli Europei per il redde rationem che deciderà definitivamente il destino del fantasista viola. Possibile che il tira e molla possa andare avanti ancora fino a luglio inoltrato. Non sarà facile per Bernardeschi accettare di buon grado l’onere di tornare a giocare al Franchi con la maglia bianconera nelle vesti di ‘traditore’. Troppo forte il legame con la sua attuale squadra che lo ha cresciuto calcisticamente e umanamente, facendolo diventare uno dei talenti più fulgidi del calcio italiano.

Be the first to comment on "Bernardeschi alla Juve è operazione ormai fatta: chi lo dirà ai tifosi viola ?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*