Biglia-Milan, ormai ci siamo: l’argentino non andrà in ritiro con la Lazio

Per i dirigenti rossoneri Fassone e Mirabelli, il colpo Biglia sarebbe il nono dell’attuale mercato estivo, quasi un record.

Tra Lucas Biglia e la Lazio si prospetta, ancora una volta, un testa a testa per quanto riguarda il destino del calciatore. Ad una domanda relativa al suo ricongiungimento con i compagni biancocelesti in ritiro, Biglia ha risposto ‘non so’. La trattativa per trasferire il calciatore al Milan è ormai avanzatissima e in queste ore potrebbe arrivare già l’ufficialità.

Già oggi, l’agente di Biglia potrebbe incontrare la dirigenza rossonera per definire gli ultimi dettagli relativi all’ingaggio. Alla Lazio, però, non è piaciuto l’atteggiamento del calciatore, restìo ad aggregarsi al resto della squadra in ritiro. Ancora oggi, Biglia, è un calciatore della Lazio a tutti gli effetti. L’intento del calciatore è quello di partire subito alla volta di Milano per aggregarsi a quelli che dovranno essere i suoi nuovi compagni di squadra.

Stasera scadrà il permesso concesso dalla Lazio, ma ormai è certo che il calciatore non andrà in ritiro in Trentino. Se Fassone e Mirabelli riusciranno a centrare il colpo Biglia, il reparto di centrocampo sarà davvero al completo. Sarebbe anche il nono colpo del nuovo Milan, ormai quasi interamente rivoluzionato dal mercato. Il Diavolo verserà ben 16 milioni di euro nelle casse della Lazio, che potrebbero diventare 18 grazie ai bonus.

Be the first to comment on "Biglia-Milan, ormai ci siamo: l’argentino non andrà in ritiro con la Lazio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*