Borriello torna a parlare del rigore su Joao Mario: ‘Rigore inesistente, è stato un volo d’angelo…’

L’attaccante della Spal, Borriello, è tornato ad esprimersi sul calcio di rigore assegnato dall’arbitro Gavillucci in occasione di Inter-Spal.

La Var avrebbe dovuto eliminare le polemiche legate alle decisioni degli arbitri in occasione di episodi nevralgici dei match, invece, come accaduto in Inter-Spal, la decisione presa dall’arbitro Gavillucci in occasione del rigore fischiato per il fallo di Vicari su Joao Mario ha lasciato strascichi polemici. L’attaccante della formazione ferrarese, Marco Borriello, in un post su Instagram è tornato a far polemica sulla decisione di Gavillucci:

‘Sarebbe meraviglioso vincere tutte le partite – ha scritto Borriello sul proprio profilo social – o riuscire sempre a far gol…ma purtroppo a volte bisogna fare i conti con tutta una serie di motivi, tecnici, fisici, di VAR (purtroppo per noi in negativo questa domenica) etc etc… L’unico rimedio che conosco è continuare a lavorare per migliorarsi con costanza e pazienza aspettando la prossima occasione…buona settimana a tutti #forzaspal’. Prima di assegnare il calcio di rigore, il direttore di gara ha atteso a lungo, confermando tutte le perplessità sull’uso della Var, i cui meccanismi appaiono non sempre perfetti.

‘Secondo il mio modesto parere non era rigore, ha ribadito Borriello rispondendo su Instagram ad un fan – l’ho rivisto 67 volte anche a rallentatore… Se si danno rigori così le partite finiscono come la pallanuoto. Voglio dire che il tocchettino del nostro difensore non giustifica il volo d’angelo di Joao Mario. Detto questo, l’Inter è una grandissima squadra, tostissima, farà un grande campionato. E ti dico pure che Skriniar è una bestia, fortissimo! Complimenti all’Inter per averlo preso’.

Be the first to comment on "Borriello torna a parlare del rigore su Joao Mario: ‘Rigore inesistente, è stato un volo d’angelo…’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*