Calciomercato Inter, dopo lo sfogo di Spalletti, Sabatini vola a Nanchino

spalletti

Ecco gli ultimi aggiornamenti sul calciomercato Inter, dopo lo sfogo di Spalletti al termine del match contro la Fiorentina.

L’Inter soffre al Franchi di Firenze, poi sfiora la vittoria e viene beffata ad un passo dal fischio finale. L’ultimo successo nerazzurro risale al 3 dicembre, quando i nerazzurri rifilarono una ‘manita’ al Chievo, poi il calo di rendimento e la lenta discesa in classifica dopo aver recitato il ruolo di capolista.

Luciano Spalletti, al termine del match contro la Fiorentina, non ha voluto più nascondere il proprio malumore per una rosa ritenuta non completa. Il tecnico di Certaldo ha chiesto rinforzi a gran voce alla proprietà. Il rendimento deficitario di Joao Mario e Brozovic nelle ultime uscite e le pecche del giovane Gagliardini hanno evidenziato una mancanza strutturale in mezzo al campo, anche se Spalletti ha posto l’accento sull’assenza di un centrale difensivo.

Il direttore sportivo Sabatini nei prossimi giorni si recherà a Nanchino per discutere ancora una volta il prestito di Ramires. Il giocatore è stanco di giocare in Cina e vuole tornare in Europa e l’Inter ha una disperata necessità di un centrocampista di qualità e di spessore internazionale. Servirà una grossa mediazione con Suning, che vuole assolutamente evitare l’indebolimento dello Jangsu Suning. Intanto l’Inter rimane alla finestra anche per Javier Pastore, la cui rottura con il Psg è ormai venuta alla luce del Sole. La dirigenza nerazzurra spera in un prestito, mentre il club parigino vorrebbe monetizzare la cessione definitiva.

Be the first to comment on "Calciomercato Inter, dopo lo sfogo di Spalletti, Sabatini vola a Nanchino"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*