Candreva non ce la fa, salta la Spagna

Candreva Italia

Cattive notizie per gli Azzurri, in vista degli ottavi di finale di Euro 2016 contro la Spagna. L’ Italia giocherà lunedì pomeriggio, alle ore 18:00, nella sfida a dir poco proibitiva contro i campioni in carica. L’ultim’ora non è delle migliori, e anzi, pone i nostri in una condizione ancor più critica: Antonio Candreva, infatti, non sarà della partita.

Gli Azzurri non godevano dei favori del pronostico già in partenza. La Spagna, infatti, pur avendo perso l’ultima gara contro la sorprendente Croazia, vera e propria rivelazione di questo torneo, arriva comunque al match in buone condizioni fisiche e psicologiche. Di più, gli uomini di Del Bosque sono tecnicamente superiori a quelli di Antonio Conte, oltre che dotati di una maggiore esperienza a livello internazionale.

Senza contare che l’ Italia, infarcita com’è di diffidati, potrebbe affrontare la gara con la paura di incorrere in qualche squalifica: tale rischio è infatti appannaggio di molti titolari, come Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, De Rossi, Eder, oltre ai vari Sirigu, Thiago Motta, Insigne e Zaza. Tutti giocatori che, nelle precedenti tre partite, hanno ricevuto un cartellino giallo: dovessero prenderne un altro contro i temibili avversari spagnoli, salterebbero l’eventuale quarto di finale.

Purtroppo, come dicevamo, al pessimismo che già circolava in questi giorni, si è aggiunta la conferma della defezione di Candreva: l’esterno laziale, già in condizioni non ottimali a causa dei pestoni ricevuti contro Belgio e Svezia, non è riuscito a recuperare, e sarà costretto a saltare l’ottavo di finale. Decisamente un brutto colpo per gli Azzurri, in quanto l’ala, oltre ad essere uno dei preferiti di Antonio Conte, è anche uno dei pochi giocatori tecnicamente dotati nella rosa italiana.

Adesso bisognerà vedere come il CT Azzurro cercherà di rimediare a questo problema. Bernardeschi scalpita, ma con l’Irlanda ha fortemente deluso. Molto probabile l’impiego di Darmian o di Florenzi, forse anche contemporaneamente, in quanto serve un uomo anche sulla fascia sinistra.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*