Cessione Milan: niente closing il 12 dicembre, ecco il comunicato

Milan

Ecco il testo del comunicato con il quale il Milan ha reso ufficiale lo slittamento del closing per il passaggio di proprietà,

Il closing slitterà ancora. E’ questo il sunto di un comunicato diramato dal Milan che ha precisato che il 12 dicembre non si procederà alla cessione definitiva delle quote societarie alla cordata cinese capeggiata da Sino Europe. Il tanto atteso placet del governo cinese, finalizzato a dare il via libera all’acquisto della cordata cinese della quasi totalità delle quote del club rossonero, non è ancora arrivato.

Tutto adesso è rimandato al 3 marzo 2017 e non è detto che la data possa slittare ancora se i problemi persisteranno. Inizialmente, la data ufficiale del closing era stata fissata al 12 dicembre. E’ certo che i futuri acquirenti della società rossonera verseranno altri 100 milioni di euro a titolo di caparra, che verranno utilizzati nel piano di rafforzamento della squadra per gennaio. Ecco il testo integrale del comunicato con cui si annuncia lo slittamento del closing:

‘Fininvest e Sino-Europe Sports hanno raggiunto un accordo che proroga al 3 marzo 2017 il termine entro il quale realizzare il closing relativo alla compravendita della partecipazione detenuta dalla stessa Fininvest nell’AC Milan.
L’accordo, approvato dal Consiglio di Amministrazione di Fininvest riunitosi successivamente, prevede che entro il 12 dicembre Sino-Europe Sports accrediti a Fininvest un’ulteriore caparra di 100 milioni di Euro, dopo i 100 milioni di Euro già versati alla firma del contratto di compravendita.
L’intesa sulla proroga, che era stata richiesta da SES, ribadisce che le modalità di gestione delle attività dell’AC Milan fino alla data del closing continueranno a basarsi sul principio di condivisione delle scelte‘.

Be the first to comment on "Cessione Milan: niente closing il 12 dicembre, ecco il comunicato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*