Champions, il Barcellona cala il tris e tramortisce la Juventus: pari a reti bianche per la Roma

messi

Il Barcellona ridimensiona la Juventus grazie ad uno strepitoso Messi, la Roma non va oltre lo 0-0 contro un Atletico Madrid sfortunato.

Secca sconfitta per la Juventus che subisce tre reti al Nou Camp, cedendo al cospetto di un Barcellona davvero in serata di grazia, che ha dominato in lungo e in largo la Vecchia Signora. Dopo un primo tempo equilibrato, i blaugrana colgono la rete del vantaggio grazie ad una prodezza di Messi al 44′, il cui tiro in diagonale fredda l’attonito Buffon. Difesa bianconera poco organizzata che soffre le incursioni di Dembelè e Suarez, ma soprattutto le grandi intuizioni di Messi negli ultimi venti metri.

Nella ripresa, il Barcellona legittima la superiorità con la rete di Rakitic che approfitta di un pasticcio di Benatia, per battere ancora Buffon da posizione ravvicinata. Al 69′ il Barcellona cala ancora il tris ancora con Messi che prende il tempo alla difesa bianconera e in diagonale buca per la terza volta la rete di Buffon. Sull’1-0, Messi aveva anche colpito un clamoroso palo. Netta la superiorità degli azulgrana, non paga il modulo a 4 scelto da Allegri per fronteggiare l’attacco dei catalani. Il Barcellona vola in testa nel girone, per la Juventus una brutta battuta d’arresto.

Roma-Atletico Madrid 0-0

Finisce a reti bianche la sfida tra Roma e Atletico Madrid. Madrileni più manovrieri che mettono in mostra una superiorità di palleggio evidente rispetto ad una Roma che punta maggiormente sulle ripartenze. Poche le occasioni da gol create dai giallorossi, soprattutto nella ripresa. Defrel non punge, mentre Dzeko gioca una gara di sofferenza con pochissimi palloni giocabili, frutto anche della grande organizzazione difensiva della squadra di Simeone.

L’Atletico Madrid spreca alcune palle gol propizie con Griezmann e Correa che impegnano severamente un attento Alisson, decisamente il migliore in campo per la squadra di Di Francesco. Al 90′ Alisson ribatte un incornata di Saul su corner, poi lo stesso Saul coglie il palo esterno sulla ribattuta. Alla fine, lo 0-0 è un risultato che la Roma può accettare di buon grado, tenuto conto dello spessore dell’avversario e delle difficoltà incontrate nel corso del match. La squadra di Simeone può recriminare per l troppe occasioni sprecate e la grande occasione gettata alle ortiche da Saul in piena Zona Cesarini.

Be the first to comment on "Champions, il Barcellona cala il tris e tramortisce la Juventus: pari a reti bianche per la Roma"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*