Champions, le formazioni di Atletico Madrid – Juventus

Juventus Juventus

Fra appena poche ore avrà finalmente inizio anche la sfida di andata degli ottavi di finale di Champions League della Juventus. Se la scorsa settimana è stata la Roma ad inaugurare la fase ad eliminazione diretta delle italiane presso la massima competizione internazionale, adesso è il turno della Vecchia Signora, da molti considerata come una fra le grandi favorite per il trionfo finale.

Juventus JuventusLa Juventus ha già posto una ipoteca a dir poco pesantissima per la conquista del suo ottavo scudetto consecutivo, grazie ad un vantaggio di ben 13 punti sul Napoli. E, dopo l’eliminazione avvenuta in Coppa Italia per mano dell’Atalanta, adesso la Vecchia Signora può cominciare a concentrare meglio le proprie energie su quello che, inevitabilmente, è il grande obiettivo stagionale: il trofeo dalle grandi orecchie, per l’appunto.

Tuttavia, già durante gli ottavi di finale di Champions League, l’impegno per la Juventus sarà molto probante. L’avversario sarà l’ Atletico Madrid, squadra ostica e già detentrice dell’Europa League e della Supercoppa Europea. Il club iberico, guidato da diversi anni da una vecchia conoscenza del calcio italiano, vale a dire Diego Simeone, vanta anche la miglior difesa della Liga Spagnola. Segnale di come l’avanguardia bianconera dovrà dare il massimo, per cercare di staccare il pass per i quarti di finale del torneo.

Peraltro, proprio relativamente al reparto arretrato, l’Atletico Madrid, almeno per qualche mese ancora, potrà farsi forza della presenza di un interprete del calibro di Diego Godin: il capitano, in estate, si aggregherà all’ Inter, e dunque per lui questa è l’ultima occasione con i colchoneros per la vittoria della Champions. Ma le maggiori aspettative ricadono sul compagno d’attacco di Griezmann: potrebbe essere Alvaro Morata, uno degli ex più attesi della contesa.

La Juventus, finalmente, può sorridere: Barzagli, Bonucci e Chiellini sono recuperati, restituendo così ad Allegri la famosa BBC. Eccezion fatta per Cuadrado, che non si è ancora ripreso dall’infortunio, e per Khedira, che salterà alcune partite per risolvere un problema di aritmia cardiaca, il tecnico bianconero ha così l’imbarazzo della scelta. I maggiori ballottaggi riguardano gli esterni difensivi, che potrebbero cambiare a seconda delle propensioni di Allegri: meglio una scelta più offensiva, come Cancelo, o una più contenitiva, come Caceres o De Sciglio? Dubbi anche in avanti, con Dybala avvantaggiato su Bernardeschi. A centrocampo, Bentancur pare favorito su Emre Can.

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Arias, Gimenez, Godin, Filipe Luis; Correa, Saul, Koke, Lemar; Morata, Griezmann. Allenatore: Simeone.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. Allenatore: Allegri.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*