Champions, le formazioni di Juventus – Atletico

Juventus Juventus

Fra pochissime ore, finalmente, avrà inizio la partita più importante della stagione della Juventus. La Vecchia Signora, che a marzo ha già abbondantemente ipotecato la vittoria del suo ottavo Scudetto consecutivo, nella partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League sarà chiamata ad un’impresa quasi disperata: ribaltare il brutto 2 – 0 incassato qualche settimana fa a Madrid, contro l’Atletico di Simeone. Non dovesse farcela, per la Vecchia Signora la stagione rischierebbe di trasformarsi in una grossa delusione: soprattutto pensando che i grandi sforzi fatti la scorsa estate in fase di calciomercato erano finalizzati soprattutto a compere nella grande competizione continentale.

Juventus JuventusPer l’occasione, a Massimiliano Allegri non mancheranno i dubbi e le incertezze. Cominciamo dai problemi: tra squalifiche ed infortuni, il tecnico bianconero non potrà fare affidamento su ben cinque giocatori, vale a dire Barzagli, De Sciglio, Alex Sandro, Khedira e Cuadrado. Soprattutto il reparto difensivo, dunque, sarà falcidiato. Il che, potrebbe portare Allegri a compiere una scelta clamorosa: virare su un pacchetto arretrato a tre, ripristinando dunque il 3-5-2 che fece grande la Juventus di Antonio Conte tra il 2011 e il 2014.

Potrebbe dunque trovare spazio Caceres, autore di una discreta prestazione contro l’Udinese, con Cancelo innalzato sulla linea dei centrocampisti. Anche Bernardeschi, con ogni probabilità, troverà spazio dal primo minuto. Rimane dunque da capire chi sarà a far tandem con Cristiano Ronaldo in attacco: il ballottaggio riguarda Mandzukic e Dybala, con il primo che sembrerebbe essere favorito, viste le qualità nel gioco aereo. Ma non sono neppure da escludere possibili sorprese: Douglas Costa è infatti recuperato, e, considerando la bravura nel saltare l’uomo, chissà che non gli venga affidata una casacca da titolare.

Per quanto riguarda l’Atletico Madrid, i problemi di Simeone riguardano le assenze di Thomas e Diego Costa, squalificati, e di Filipe Luis, infortunato. Tiene banco anche la questione circa Godin, acciaccato e non al meglio. Il capitano farà comunque il massimo per esserci. In avanti, dunque, grandi chance per l’ex di turno, Alvaro Morata.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Caceres, Bonucci, Chiellini; Cancelo, Emre Can, Pjanic, Matuidi, Bernardeschi; Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri.

ATLETICO MADRID (4-3-3): Oblak; Juanfran, Gimenez, Godin, Arias; Koke, Rodrigo, Saul; Lemar, Morata, Griezmann. Allenatore: Simeone.

Be the first to comment on "Champions, le formazioni di Juventus – Atletico"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*