Champions League: il Borussia Dortmund si qualifica agli ottavi, harakiri Real Madrid

Il Borussia Dortmund è la quinta squadra a qualificarsi matematicamente agli ottavi di Champions League, ecco gli altri risultati della quarta giornata.

Con il successo di misura sullo Sporting Lisbona, anche il Borussia Dortmund ha conquistato matematicamente l’accesso agli ottavi di Champions League. I tre punti consentono ai gialloneri tedeschi di salire al primo posto del gruppo con 10 punti mettendo tra se e i portoghesi (che sono terzi) ben 7 punti di distanza. Il Borussia Dortmund si aggiunge a Psg, Arsenal, Atletico Madrid e Bayern Monaco, che ieri avevano conquistato matematicamente l’accesso agli ottavi.

E’ stata invece una serata amara per il Real Madrid che dopo essere andato in vantaggio per 2-0 su terreno del Legia Varsavia è stato rimontato clamorosomente, rischiano di perdere una partita già vinta. Solo grazie ad una spettacolare rete messa a segno da Kovacic, le merengues sono riusciti nel finale a portare a casa almeno un punto nel 3-3 conclusivo.

Il Leicester manca l’appuntamento con la vittoria sul terreno del Copenaghen e deve rimandare alla prossima sfida il match point che varrà l’accesso agli ottavi. In Danimarca finisce con un grigio 0-0 che regala poche emozioni.
Vince di misura il Porto in casa contro i belgi del Club Bruges grazie alla rete del solito Andrè Silva che sblocca il match nel primo tempo.
Nello stesso girone della Juventus, fa festa il Siviglia che rifila un poker alla Dinamo Zagabria e ipoteca il passaggio del turno. Di Vietto, Escudero, N’Zonzi e Ben Yedder le reti degli spagnoli.

Be the first to comment on "Champions League: il Borussia Dortmund si qualifica agli ottavi, harakiri Real Madrid"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*