Champions League, la Roma fa l’impresa e si qualifica come prima: Juventus corsara ad Atene

Roma

Successi di Roma e Juventus contro Qarabag e Olympiacos. Le due squadre italiane si qualificano agli ottavi di Champions League.

Roma e Juventus si regalano una notte da sogno e si qualificano agli ottavi di Champions centrando due successi preziosissimi. Più esaltante l’impresa dei giallorossi che battono di misura gli azeri del Qarabag per 1-0 grazie ad una rete di Perotti al 53′. Lungo assedio per la squadra di Di Francesco che deve fare i conti con l’ispirato portiere ospite, Sehic, che nega il gol ai padroni di casa in almeno quattro occasioni. Poi la rete liberatoria di Perotti e qualche grattacapo nel finale con Alisson chiamato a due interventi prodigiosi per negare il pareggio. Per effetto del contemporaneo 1-1 dell’Atletico Madrid contro il Chelsea, la Roma si qualifica come prima nel proprio raggruppamento. Un’impresa che alla vigilia appariva davvero proibitiva al cospetto di corazzate come i Blues di Conte e i Colchoneros di Simeone.

Bene anche la Juventus che fa il proprio compito battendo l’Olympiacos per 2-0 con le reti di Cuadrado al 15′ e Bernardeschi all’89‘. La Juve si sarebbe qualificata comunque, in virtù della sconfitta dello Sporting Lisbona contro il Barcellona. Per la Roma il sorteggio dovrebbe essere più morbido in vista degli ottavi, mentre la Juventus si qualifica come seconda e rischia di incontrare una big. Adesso domani si attende l’impresa del Napoli che per qualificarsi dovrà vincere a Rotterdam contro il Feyenoord, ma dovrà anche sperare che il Manchester City faccia il proprio dovere, battendo lo Shaktar a domicilio.

Be the first to comment on "Champions League, la Roma fa l’impresa e si qualifica come prima: Juventus corsara ad Atene"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*