Champions League, Napoli super: primo posto e ottavi

Napoli Callejon

La settimana europea delle italiane inizia davvero benissimo, con un Napoli che, scrollatosi di dosso le varie incertezze che lo hanno caratterizzato nell’ultimo periodo, è riuscito a seguire la scia della Juventus, trovando una qualificazione matematica agli ottavi di finale di Champions League. I partenopei, infatti, che venivano da due pareggi e una sconfitta nel loro girone, sono finalmente tornati ad un successo convincente, battendo nettamente gli avversari del Benfica nella difficile trasferta portoghese.

Un risultato che, se possibile, viene suggellato ulteriormente dall’altra gara del girone, che ha visto il Besiktas clamorosamente travolto dalla Dynamo Kiev, ultima in classifica e già aritmeticamente fuori da ogni gioco già al turno precedente. Gli ucraini, complice anche il suicidio dei turchi, che tra le loro fila hanno annoverato anche due espulsi, hanno onorato la competizione fino alla fine, affermandosi con un roboante 6 – 0.

Ma torniamo alla gara del Napoli. Il match contro il Benfica, desideroso di fare punti per non rischiare di lasciare anzitempo la Champions League, è stato combattutissimo fin dalle battute iniziali, con un primo tempo ricco di emozioni e di occasioni da una parte e dall’altra. Per l’occasione Sarri ha schierato il tridente con Callejon, Insigne e Gabbiadini, quest’ultimo “bocciato” un quarto d’ora dopo l’inizio del secondo tempo, per fare spazio a Mertens: scelta che si rivelerà poi lungimirante, in quanto proprio il belga riuscirà a spaccare in due la partita, piegando l’inerzia della stessa in favore dei suoi.

A tre minuti dal suo ingresso in campo, Mertens lancia infatti splendidamente il compagno Callejon in profondità, che batte il portiere del Benfica con un morbido scavetto. Al 60° dunque il Napoli si ritrova in vantaggio, e il raddoppio non tarda troppo ad arrivare. È lo stesso Mertens, al 79°, a trovare il gol del 2 – 0, dopo aver fatto secco Luisao con un dribbling.

C’è ancora tempo per la reazione dei portoghesi, con Jimenez che accorcia le distanze approfittando di un errore di Albiol. Finisce 2 – 1 per il Napoli, che conquista anche il primo posto in classifica con 11 punti, proprio ai danni del Benfica, secondo con 8 punti. Il Besiktas, terzo, scivola in Europa League.

Be the first to comment on "Champions League, Napoli super: primo posto e ottavi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*