Champions League, Varane salta la finale

Varane infortunio

Brutte notizie in casa Real Madrid, alla vigilia della partita che, per le merengues, può valere una stagione. Sabato 28 maggio, infatti, si disputerà la finale di Champions League, nel derby stracittadino che, per la seconda volta nell’atto conclusivo del più prestigioso torneo internazionale, vedrà l’Atletico Madrid affrontare i galacticos guidati da Zinedine Zidane. Tuttavia, fra i tanti protagonisti che si fronteggeranno in campo, da Cristiano Ronaldo a Fernando Torres, da Gareth Bale ad Antoine Griezmann, non brillerà la stella di Raphael Varane.

Il giovane centrale francese, infatti, fra i migliori prospetti difensivi al mondo visti i suoi 23 anni, ha rimediato un infortunio piuttosto grave, una lesione muscolare alla coscia sinistra. Varane si è mantenuto speranzoso fino all’ultimo cercando il recupero in extremis, ma, data l’entità del problema, non riuscirà ad esserci.

Una bella gatta da pelare non soltanto per Zidane, che di certo ha gli uomini adatti per sostituire degnamente il difensore francese, ma soprattutto per per Didier Deschamps. Il tecnico della Nazionale Transalpina, infatti, alla vigilia dei Campionati Europei di Calcio che la Francia disputerà in casa, dovrà adesso ridisegnare il reparto arretrato. Tanto che, in sostituzione di Varane, l’allenatore ha adesso chiamato Adil Rami, vecchia conoscenza del campionato italiano visti i suoi recenti trascorsi al Milan.

Insomma, Varane sarà costretto a saltare non soltanto la finale di Champions League, ma anche Euro 2016.

Be the first to comment on "Champions League, Varane salta la finale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*