Che spettacolo Siviglia – Atletico Bilbao, un’Europa League da batticuore

siviglia

I quarti di finale dell’Europa League sono stati caratterizzati da ben tre squadre spagnole, su otto: Siviglia, Atletico Bilbao e Villareal. Quest’ultima ha confermato il migliore stato di forma in confronto alla sua contendente, lo Sparta Praga, che vince 1-3 e 2-4. Ma le spagnole che hanno dato spettacolo sono state il Siviglia e l’Atletico Bilbao che partivano da un 3-1 dell’andata. Per l’Atletico Bilbao la partita si tingeva di impresa ma la cosa che nessuno credeva potesse succedere è alla fine successa anche se il finale della favola non è dolce poiché a decidere è stato un errore, probabilmente per la tensione.

L’Atletico Bilbao tiene bene il campo fin dall’inizio, non lascia spazio ai suoi avversari cercando di sfruttare ogni piccola smagliatura all’intricata rete che il Siviglia ha messo in campo visto che il suo principale obiettivo era quello di mantenere il risultato iniziale ma la squadra basca è entrata in campo con una mentalità decisamente positiva.  Le due squadre hanno attaccato non risparmiandosi un colpo e dopo un primo tempo passato a reti bianche è Aduriz a riaccendere le speranze dell’atletico al 57° minuto ma Gameiro due minuti dopo rimette lo scontro in parità. Quando sembra dover finire così, Garcia, 80° minuto, segna aprendo le porte dei supplementari che comunque terminano a reti bianche.

I rigori vengono assegnati al Siviglia a causa di un errore di Benat che sbaglia il rigore, probabilmente a causa della tensione, ottenendo l’accesso alla semifinale di finale dell’Europa League.