Clamoroso stop alla trattativa per Conti al Milan, Percassi: ‘E’ incedibile’

Incredibile dietrofront del presidente atalantino Percassi che ha stoppato la trattativa avanzata per portare Andrea Conti al Milan.

Quando sembrava tutto fatto per Andrea Conti al Milan è arrivato il dietrofront del presidente orobico Percassi, che ai microfoni di Premium Sport ha imposto l’alt alla trattativa con il club rossonero: ‘Noi siamo tranquilli perché Conti ha 4 anni di contratto. Non so il Milan cosa abbia fatto, che accordi abbia preso ma di fatto non sappiamo come si è mossa la crontroparte. Per noi il ragazzo è incedibile’.

Una mossa a sorpresa che ha spiazzato anche la dirigenza rossonera, che nella serata di mercoledi aveva raggiunto l’accordo economico con l’entourage del giovane difensore. ‘Non abbiamo valutato la sua cessione’ ha proseguito Percassi, che ha bloccato una trattativa ormai avanzatissima per ragioni tutte ancora da chiarire.

Proprio poco prima delle dichiarazioni di Percassi, era stato l’agente di Andrea Conti a sgombrare il campo da ogni equivoco: ‘Conti vuole solo il Milan’ aveva detto alla stampa, poi sono arrivate le dichiarazioni del numero uno atalantino. ‘Mirabelli ha detto che vuole parlare con noi? Venga pure, eventualmente detteremo le nostre condizioni anche se, ripeto, per noi è incedibile. All’interno della società non abbiamo valutato la sua cessione’.

Percassi non vuole perdere i suoi gioielli, come ha fatto sapere in una recente dichiarazione sul futuro del Papu Gomez, inseguito da tantissimi club: ‘Sa che è in una grande società, ha un contratto di 3 anni, vogliamo dargli dei meriti, gli parleremo e cercheremo di accontentarlo, sempre nei limiti delle nostre possibilità. Abbiamo schemi ben precisi, vogliamo che il club sia sano. Ragioniamo in modo semplice e riteniamo che il rapporto debba assolutamente continuare’.

Be the first to comment on "Clamoroso stop alla trattativa per Conti al Milan, Percassi: ‘E’ incedibile’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*