Closing, mancano dieci giorni alla svolta societaria del Milan: 200 mln il budget per il mercato

Ecco a quanto ammonterà il budget per il mercato del Milan che verrà stanziato subito dopo il closing che dovrebbe avvenire tra una decina di giorni.

Il closing per il trasferimento della proprietà del Milan alla cordata cinese capeggiata da Sino Europe è ormai un processo irreversibile che dovrebbe completarsi a breve. Mancherebbero infatti solo una decina di giorni, ed è già cominciato il febbrile conto alla rovescia per i tifosi rossoneri che vogliono tornare a sognare in grande. Alla cordata cinese, la famiglia Berlusconi cederà il 99,93% delle quote.

In queste ore, secondo le indiscrezioni diffuse dalla Gazzetta dello Sport, sarebbero già in viaggio i 320 milioni di euro che mancano per perfezionare l’acquisizione delle quote societarie e che segneranno la fine della fortunata epopea berlusconiana alla guida del Milan. I soldi passeranno attraverso il Lussemburgo prima di approdare nelle casse societarie della Fininvest. Ammonterebbe a 200 milioni il budget predisposto da Sino Europe per rafforzare la squadra in estate e costruire un Milan in grado di riprendersi la leadership in Italia e fare la voce grossa in Europa.

I primi 100 milioni sono stati già pianificati da tempo e, secondo quanto riportato nelle pagine della rosea, serviranno per finanziare la stagione attuale. Ne rimarranno altri 30, a cui Sino Europe Sports ne aggiungerà altri 100 per condurre un faraonico mercato estivo. Una sessione che verrà condotta dai direttori sportivi Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, e che dovrà imbottire di campioni la rosa rossonera per pensare in grande.

Be the first to comment on "Closing, mancano dieci giorni alla svolta societaria del Milan: 200 mln il budget per il mercato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*