Confederations Cup: la Germania domina la semifinale contro il Messico

Successo netto per la Germania nella semifinale contro il Messico, adesso in finale dovrà vedersela contro il Cile di Sanchez e Vidal.

La Germania continua ad essere la regina del calcio europeo, dopo aver conquistato la finale negli europei under 21 e la finalissima nella Confederations Cup. Un movimento in costante crescita che sforna talenti a ripetizione e che, a livello di nazionale, riesce sempre a primeggiare nelle maggiori competizioni internazionali.

Dopo aver conquistato al finalissima in Polonia nella semifinale contro l’Inghilterra, la Germania dei grandi ha conquistato la finalissima della Confederations Cup surclassando il Messico per 4-1. I tedeschi hanno vinto con pieno merito trovando subito due reti nei primi otto minuti con l’ottimo attaccante Goretzka, uno dei protagonisti assoluti di questa edizione della Confederations Cup.

Sottotono il nuovo difensore della Roma, Hector Moreno che è apparso spaesato e fuori posizione in entrambe le circostanze. Nella ripresa, la squadra di Joachim Low ha archiviato la pratica con le reti di Werner e Younes, mentre la rete della bandiera messicana porta la firma di Fabian come giusto premio per un Messico mai domo e sconfitto con un passivo troppo pesante.

I tedeschi affronteranno in finale il Cile che ha avuto la meglio sul Portogallo di Cristiano Ronaldo ai calci di rigore dopo che i tempi regolamentari erano finiti a reti bianche. Grande prova del portiere Claudio Bravo, davvero strepitoso nel neutralizzare tre conclusioni dal dischetto dei lusitani. Stasera andrà in scena la finalissima under 21 a Cracovia, tra Germania e Spagna.

Be the first to comment on "Confederations Cup: la Germania domina la semifinale contro il Messico"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*