Conte dice addio al titolo dopo la sconfitta contro il West Ham: ‘E’ impensabile lottare per lo scudetto’

Il Chelsea perde di misura il derby contro il West Ham e si allontana sempre più dalla capolista Manchester City, che oggi gioca il derby.

Brutta batosta per il Chelsea che probabilmente dovrà abdicare dal ruolo di campione di Premier League, dopo la sconfitta rimediata nel derby londinese contro il West Ham. Gli Hammers si sono imposti per 1-0 grazie ad una rete in apertura di match, realizzata da Arnautovic. Dopo la rete subita, i Blues non sono stati in grado di trovare l’acuto vincente per rimettere la sfida in parità. Con questa sconfitta, si allontana sempre di più la vetta della classifica per la squadra allenata da Conte, che adesso è terza a 11 punti dal Manchester City che oggi è impegnato nel derby di Manchester contro lo United di Mourinho.

‘Parlare di lottare per vincere il campionato – ha dichiarato Antonio Conte in conferenza stampa – dopo aver perso una partita così è un po’ strano soprattutto se si tratta della quarta sconfitta in 16 giornate. Quando parti così è impossibile pensare di essere nella lotta per lo scudetto. Se vuoi lottare per vincere la Premier puoi permetterti una o due sconfitte, hai bisogno di continuità e noi, in questo momento non l’abbiamo’.

Be the first to comment on "Conte dice addio al titolo dopo la sconfitta contro il West Ham: ‘E’ impensabile lottare per lo scudetto’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*