Coppa Italia: Callejon stende la Viola, Napoli in semifinale

Napoli Callejon

È il Napoli la prima semifinalista della nuova edizione della Coppa Italia, probabilmente una delle più interessanti e combattute dell’ultimo decennio. Il club partenopeo, al termine di un match molto combattuto, è riuscito ad avere la meglio sulla Fiorentina grazie ad un gol dell’argentino Callejon, ottenendo il pass per le semifinali del torneo.

Maurizio Sarri ha scelto il consueto 4-3-3, schierando tuttavia Leonardo Pavoletti, tra la sorpresa dei più, dal primo minuto della partita. E così, il Napoli si è posto in campo con uno scarso turn-over, con Reina in porta, una linea difensiva composta da Hysaj, Maksimovic, Albiol e Strinic. A centrocampo, insieme al capitano Hamsik, hanno trovato posto gli ormai titolarissimi Diawara e Zielinski, mentre in attacco, centralmente rispetto alle ali Insigne e Callejon, incredibilmente, ha trovato spazio Pavoletti.

Le Fiorentina, sulla quale c’erano i maggiori dubbi di formazione (considerando anche il forfait forzato di Gonzalo Rodriguez per infortunio), si è invece schierata con un 3-4-2-1, con Tatarusanu in porta ed una fortezza difensiva eretta da Sanchez, Tomovic e Astori. Chiesa e Olivera hanno agito sugli esterni, lasciando invece a Badelj e Vecino il compito di presidiare la zona centrale del campo. Dietro all’unica punta Kalinic, infine, hanno agito Bernardeschi e Cristoforo.

Il primo tempo è stato a forti tinte azzurre, con un Napoli a tratti assolutamente straripante. Eppure, le prime grandi occasioni del match capitano alla Fiorentina, con Reina che si supera prima su Chiesa e poi su Astori. Dall’altro lato è Tatarusanu a prodigarsi per ben due volte su Insigne e su Callejon, particolarmente ispirati su calcio da fermo.

Il primo tempo termina sullo 0-0, e nella seconda frazione la partita si accende definitivamente. Maggio rileva un infortunato Strinic, Mertens prende il posto di uno spento Pavoletti, ma a siglare il colpo del KO, al 71°, è Callejon: l’argentino viene imbeccato da un lancio teso di Hamsik, ed è abile di testa a battere un incolpevole Tatarusanu.

Il Napoli riesce a conservare il vantaggio, in un finale caratterizzato da polemiche ed espulsioni: una per parte, con Hysaj per gli azzurri e Olivera per i Viola. Termina 1-0, ed i campani strappano così il pass per le semifinali, dove incontreranno la vincente tra Milan e Juventus.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*