Coppa Italia: delusione Sassuolo, Cesena ai quarti

Di Francesco Sassuolo

In una edizione della Coppa Italia sì emozionante, ma fin qui caratterizzata comunque da risultati piuttosto scontati, il Cesena si candida ad essere la rivelazione di questo torneo. I bianconeri, infatti, rimasti gli ultimi tra le squadre partecipanti a non provenire dalla Serie A, sono riusciti ad eliminare il Sassuolo, staccando il pass per i quarti di finale.

La vittoria del Cesena sul Sassuolo avviene in maniera a dir poco clamorosa, e non soltanto per quella che, almeno sulla carta, è la differenza esistente fra le due squadre in termini di collettivo. I neroverdi, infatti, a conferma di una stagione enormemente al di sotto delle aspettative (nello scorso campionato riuscirono addirittura a strappare la qualificazione per l’ Europa League, quest’anno invece giocano per la salvezza), hanno visto sfumare i quarti di finale di Coppa Italia soltanto negli ultimi minuti di gara, sciupando una situazione di grande vantaggio.

Eppure nulla lasciava presagire una simile situazione, specialmente pensando alla partenza a razzo dei neroverdi: passano solo 4 minuti dal fischio d’inizio quando Pellegrini ribadisce in rete un pallone precedentemente parato da Agazzi su una conclusione di Politano. La strada per il Sassuolo pare quindi spianata, tanto che i ragazzi di Di Francesco vanno anche vicini al gol del raddoppio in diverse occasioni.

Tuttavia, proprio alle battute finali del match, arriva il tracollo. È l’80° minuto, e Antei stende Cocco in area: l’arbitro Rocchi indica il dischetto, e Ciano trasforma facilmente il calcio di rigore spiazzando il portiere Pegolo. Il Sassuolo non ha neppure il tempo di riordinare le idee, che il Cesena trova addirittura il clamoroso ribaltone: Laribi, ex della partita, sfrutta una grandissima ripartenza dei bianconeri, battendo nuovamente il portiere neroverde e realizzando il gol dell’ 1-2.

A questo punto l’incredulità del Sassuolo si fa palpabile, palesata direttamente dall’allenatore Di Francesco. Finisce così, col Cesena che riesce sorprendentemente a qualificarsi per i quarti di finale, dove incontrerà la vincente tra Roma e Sampdoria.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*