Coppa Italia: Fiorentina-Sampdoria 3-2, una doppietta di Veretout qualifica la viola ai quarti

Fiorentina Babacar

Commento e tabellino di Fiorentina-Sampdoria, vinta dalla viola grazie ad una doppietta su rigore di Veretout.

La Fiorentina batte per 3-2 la Sampdoria in Coppa Italia e accede ai quarti di finale. La squadra di Pioli è passata subito in vantaggio con Babacar che ha sbloccato subito il match con un perfetto destro a fil di palo. Supremazia netta della Fiorentina nella prima parte di gara, poi è venuta fuori la Sampdoria che è riuscita a rimettere in discussione il risultato. Al 39′ è giunto il pareggio siglato da Barreto che ha rimesso tutto in discussione. Poi è arrivato il primo dei due rigori assegnati ai viola, Regini trattiene Babacar in area e Veretout non perdona dal dischetto. Il 2-2 doriano è firmato da una bella conclusione di Ramirez che spiazza l’incolpevole Dragowski. In zona Cesarini, l’arbitro assegna un penalty alla Fiorentina dopo aver consultato la Var. Ancora Veretout non fallisce e qualifica la Fiorentina ai quarti dove attenderà la vincente di Lazio-Sassuolo.

Fiorentina-Sampdoria 3-2:
MARCATORI: p.t. 2′ Babacar, 38′ Barreto; s.t. 13′ rig. Veretout, 32′ rig. Ramirez, 45′ rig. Veretout.

FIORENTINA (4-2-3-1): Dragowski; Gaspar, Astori, Pezzella, Biraghi (dal 27′ s.t. Hugo); Veretout, Sanchez; Chiesa, Benassi, Saponara (dal 35′ s.t. Eysseric); Babacar (dal 20′ s.t. Simeone). A disposizione: Sportiello, Cerofolini, Laurini, Milenkovic, Badelj, Cristoforo, Lo Faso, Thereau, Hagi. Allenatore: Pioli.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Strinic (dal 41′ s.t. Murru); Barreto, Capezzi (dal 1′ s.t. Torreira), Praet; Alvarez (dal 18′ s.t. Ramirez); Zapata, Caprari. A disposizione: Krapikas, Tozzo, Andersen, Djuricic, Ferrari, Verre, Gomes Ricciulli, Bereszynski, Balde. Allenatore: Giampaolo.

Be the first to comment on "Coppa Italia: Fiorentina-Sampdoria 3-2, una doppietta di Veretout qualifica la viola ai quarti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*