Coppa Italia, la Juventus travolge il Milan nella ripresa e centra il quarto ‘Doblete’

Netto successo della Juventus che cala il poker all’Olimpico, travolgendo il Milan nella finale di Coppa Italia.

Troppa Juventus per questo Milan e la Coppa Italia finisce ancora nelle mani della Vecchia Signora che si impone per 4-0 nella finalissima dell’Olimpico e nel weekend potrà festeggiare il quarto ‘Doblete’. C’è stata gara solo nella prima frazione, dove le due squadre si sono studiate senza farsi male con poche occasioni dall’una e dall’altra parte.

Nella ripresa, in soli otto minuti, la Juventus ha rifilato quattro sberle al Milan con reti di Benatia (doppietta al 57′ e al 66′), Douglas Costa e autorete di Kalinic. In due delle quattro reti, c’è anche la chiara complicità di Donnarumma le cui incertezze hanno favorito le marcature bianconere. Solo nel finale, il Milan ha tirato fuori l’orgoglio, creando qualche grattacapo dalle parti di Buffon. Matuidi ha rischiato la rete dell’1-3 deviando sul palo di Buffon dopo uno spunto di Kalinic. Proprio l’attaccante croato, è stato protagonista della sfortunata autorete del 4-0 spizzando di testa un corner battuto Pjanic, beffando l’incolpevole Donnarumma.

Inconsistente la prestazione del Milan in attacco, anche grazie al duro lavoro della cerniera mediana della Juventus che ha concesso pochi palloni giocabili ai trequartisti rossoneri che hanno potuto rifornire di palloni le punte, solo a tratti. Molto meglio la Vecchia Signora nella ripresa, entrata in campo con maggior vigore e più fame di vittoria.

JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; Cuadrado, Benatia, Barzagli, Asamoah; Khedira, Pjanic (42′ st Marchisio), Matuidi; Dybala (38’ st Higuain), Douglas Costa (28’ st Bernardeschi); Mandzukic. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Alex Sandro, Howedes, Rugani, De Sciglio, Lichtsteiner, Sturaro, Bentacur. Allenatore: Allegri.
MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Locatelli (35’ st Montolivo), Bonaventura; Suso (22’ st Borini), Cutrone (17’ st Kalinic), Calhanoglu. A disposizione: Storari, A. Donnarumma, Musacchio, Abate, Antonelli, Zapata, Mauri, Biglia, Andrè Silva. Allenatore: Gattuso.
ARBITRO: Damato di Barletta.
MARCATORI: 11’ st e 19’ st Benatia, 16’ st Douglas Costa, 31’ st aut. Kalinic

Be the first to comment on "Coppa Italia, la Juventus travolge il Milan nella ripresa e centra il quarto ‘Doblete’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*