Ecco cosa rischia Andrea Agnelli e la Juventus nell’inchiesta sui rapporti con gli ultrà

Andrea Agnelli, oltre ad essere indagato dalla Procura Penale per lo scandalo bagarinaggio, potrebbe anche essere deferito dalla Procura Federale F.I.G.C.

Per le gravi accuse mosse ad Andrea Agnelli, il presidente della Juventus, si è attivata la Procura Penale di Torino ma anche la Procura Federale F.I.G.C. Ricordiamo che il numero uno bianconero è stato accusato di aver intrattenuto rapporti con alcuni clan del tifo organizzato e stretto accordi in merito alla rivendita di biglietti a scopo di lucro (bagarinaggio). Dall’inchiesta condotta dalla procura della città della Mole, è emerso che l’accordo prevedeva l’assegnazione di un numero di biglietti e di abbonamenti superiore alla quantità consentita, violando le normative di pubblica sicurezza create appositamente per contrastare il fenomeno del bagarinaggio.

Stando alle accuse, Andrea Agnelli avrebbe violato il codice di Giustizia Sportiva F.I.G.C negli articoli 12 c. 1, c.2 e c.9. La normativa, ricordiamo, vieta alle società sportive di contribuire, con interventi finanziari o altre utilità ‘alla costituzione ed al mantenimento di gruppi organizzati e non, di propri sostenitori. Il comma 9 riporta anche che ‘ai tesserati è fatto divieto di avere rapporti con esponenti e/o gruppi di sostenitori che non facciano parte di associazioni convenzionate con le società. In ogni caso detti rapporti devono essere autorizzati dal delegato della società ai rapporti con la tifoseria.

In caso di violazione delle richiamate prescrizioni, si applicano le medesime sanzioni di cui al comma 8’. Ora, la Procura Federale, una volta espletate le indagini di rito potrebbe decidere di deferire la società e i dirigenti bianconeri che si sono resi protagonisti di questa vicenda per la violazione dell’obbligo di lealtà, proibità e correttezza. In sostanza società e dirigenti potrebbero essere condannati a sanzioni pecuniarie che vanno dai 20 mila ai 50 mila euro, ma la Juventus non rischierebbe una penalizzazione in classifica. Solo un comportamento recidivo potrebbe determinare ripercussioni per quanto concerne la classifica.

Be the first to comment on "Ecco cosa rischia Andrea Agnelli e la Juventus nell’inchiesta sui rapporti con gli ultrà"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*