Dalla Fifa nuova indagine sulla cessione di Pogba: la Juventus rischia il blocco del mercato

Pogba

La Fifa acquisice i documenti sulla cessione di Pogba, ecco i nuovi sviluppi che potrebbero generare pesanti sanzioni alla Juventus.

La vicenda tortuosa relativa al trasferimento di Pogba al Manchester United sta creando ancora grattacapi alla Juventus e potrebbe avere strascichi giudiziari dalle pesanti conseguenze. La Vecchia Signora venne multata alcune settimane fa dalla Fifa per le alte commissioni che furono pagate al manager del fuoriclasse francese, Mino Raiola.

La vicenda sembrava ormai archiviata e invece, a quanto pare, potrebbero seguire altre sanzioni ben più gravi secondo quanto riferito dal sito Espn. Un portavoce della Fifa, secondo quanto riportato dal prestigioso sito sportivo, avrebbe rivelato l’apertura di una nuova indagine a carico della Vecchia Signora. Mentre il Manchester United ne è uscito assolutamente pulito dalla vicenda., la Juventus potrebbe aver violato le regole sulle Thirdy Party Ownership (i diritti economici dei terzi).

Per questo motivo, la Fifa ha aperto un’ulteriore inchiesta acquisendo la documentazione relativa al trasferimento di Pogba. ‘Possiamo solo confermare che non è stata aperta una indagine a carico del Manchester United’ ha dichiarato il portavoce della Fifa, confermando il procedimento disciplinare a carico del club bianconero. L’operazione che portò alla cessione di Pogba al Manchester United fruttò globalmente 105 milioni di euro dei quali, una parte rilevante venne intascata da Mino Raiola. Adesso la Juventus rischia una semplice multa o addirittura il blocco del mercato.

Be the first to comment on "Dalla Fifa nuova indagine sulla cessione di Pogba: la Juventus rischia il blocco del mercato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*