Dani Alves ufficializza l’addio alla Juventus e chiede scusa ai tifosi bianconeri: ‘Sono uno spontaneo’

Dani Alves

Ecco il lungo e accorato messaggio che Dani Alves ha voluto inviare ai tifosi della Juventus tramite Instagram per ufficializzare l’addio.

Dani Alves ha ufficializzato il suo addio alla Juventus con un lungo messaggio pubblicato sul proprio profilo Instagram nel quale ha voluto esprimere alcune precisazioni dopo le recenti polemiche per qualche uscita fuori luogo. ‘Vorrei ringraziare – ha scritto Dani Alves nel suo messaggio accorato – tutti i tifosi della Juve per l’anno vissuto, tutti i compagni per avermi accolto e per i professionisti che sono, per merito loro questo club vince e arriva in finale. Credo che il mio rispetto per questo club e il suo pubblico sia stato la mia dedizione, la mia passione e tutti i miei sforzi per fare di questo club un club sempre più grande giorno dopo giorno. Chiedo scusa ai tifosi della Juve se in qualche momento hanno pensato che li abbia offesi, non è mai stata la mia intenzione, ma ho un modo di vivere le cose spontaneo che pochi capiscono… anche se sembra che non sono perfetto, il mio cuore è sempre puro. Oggi termina il nostro rapporto professionale e porterò con me tutti coloro che con la verità e col cuore della Juve un grande club. Come sapete io sempre pecco per dire ciò che penso e sento…Io sento che devo ringraziare Marotta per l’opportunità che gli ho dato di avere un grande professionista, uno che ama il suo lavoro. Non gioco al calcio per soldi, gioco al calcio perché amo questo lavoro e rispetto chi ne fa parte. Farò in modo che tu approfitti del mio lavoro per fare molti anni di vacanze. Amo il calcio e i soldi non mi tratterranno da nessuna parte. Grazie mille!’.

Dani Alves ha già in tasca da alcune settimane l’accordo con il Manchester City di Guardiola che verrà ufficializzato già nei prossimi giorni.

Be the first to comment on "Dani Alves ufficializza l’addio alla Juventus e chiede scusa ai tifosi bianconeri: ‘Sono uno spontaneo’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*