Danilo ha detto si alla Juventus ma il Real Madrid chiede 30 milioni

Sarà braccio di ferro tra Juventus e Real Madrid per l’esterno difensivo Danilo che le merengues non vogliono mollare per una cifra inferiore ai 30 mln.

Danilo ha detto si al progetto della Juventus. E’ lui l’uomo che Paratici e Marotta hanno individuato per sostituire Dani Alves che in settimana ha risolto il contratto. Dopo un lungo colloquio con gli agenti del calciatore, la Vecchia Signora ha presentato la proposta di un contratto quinquennale da 5 milioni di euro a stagione per l’ex giocatore del Porto che attualmente milita nel Real Madrid.

I Blancos non si accontenteranno di un’offerta inferiore a 30 milioni di euro. Una cifra che la Juventus spera di limare portandola a 20 milioni di euro, forte anche del malcontento del difensore ormai stanco di fare sempre panchina. Possibile anche che il trasferimento si possa concretizzare con la formula del prestito con diritto di riscatto. La trattativa potrebbe già entrare nel vivo intorno a metà settimana per colmare una lacuna con un giocatore che tornerebbe a formare nuovamente una coppia con Alex Sandro, come ai tempi in cui militavano nel Porto.

C’è anche da sistemare la querelle legata alla cessione di Lichtsteiner, proposto al Nizza e quasi certamente in procinto di lasciare Torino. Ancora viva la pista che porta a De Sciglio, vicino a mollare il Milan, mentre attualissimo rimane il nome di Cancelo, per il quale il Valencia chiede 25 mln, La Juve sta anche bussando alla porta dell’Atalanta per avere da subito Spinazzola che rappresenterebbe un ottimo puntello per la fascia destra. Il giocatore sarebbe disponibile a tornare subito a Torino per giocarsi le proprie chance.

Be the first to comment on "Danilo ha detto si alla Juventus ma il Real Madrid chiede 30 milioni"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*