Dichiarazioni di Allegri sulla sua Juventus: Allegri: “Dobbiamo crescere ancora”

Ecco le parole di mister Allegri: “La decisione di mettere Mandzukic era maturata da un paio di giorni, ho scelto la coppia Mandzukic-Dybala perché Morata in questo tipo di gare può dare una mano a partita in corso. Sono contento per i ragazzi, non era facile qualificarsi con un turno d’anticipo in un girone molto difficile credo il più difficile della Champions. Forse a un certo punto abbiamo smesso di giocare nel primo tempo, ma di fronte avevamo una squadra fortissima come il Manchester City. Questa squadra deve crescere, basta vedere come abbiamo perso 2-3 palloni nel finale di partita, rischiando troppo, ma avevamo in campo 5 giocatori tra i 20 e i 21 anni, in Europa non è mai facile con tutti questi giovani.
Questa squadra ha avuto una crescita costante, con le tre vittorie di fila: questa deve essere la normalità per la Juventus. Alex Sandro è un ottimo acquisto, ma uno non si ambienta nel giro di un mese: oggi ha fatto una buona gara, sia sul piano offensivo che difensivo. Il 3-5-2 il modulo ideale per noi? Stasera con Alex Sandro da un parte e Lichtsteiner dall’altra, uno con caratteristiche più difensive e uno più offensive, era il modulo adatto. Ma al di là di questo bisogna però muoversi bene all’interno del campo per non dare punti di riferimento agli avversari. Dybala si sta trasformando in seconda punta in appoggio, aiuta la squadra, viene a prendersi la palla, Morata sta diventando sempre più centravanti, tutti i movimenti li ha fatti da numero 9 stasera”.

Be the first to comment on "Dichiarazioni di Allegri sulla sua Juventus: Allegri: “Dobbiamo crescere ancora”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*