Donnarumma alla Juventus ? Ecco perchè si potrebbe fare nel 2018

Donnarumma Milan

L’affare che potrebbe portare Donnarumma alla Juventus è stato ipotizzato dal ds della Juventus, Marotta con una dichiarazione velata.

Donnarumma alla Juventus è solo un boatos di mercato o è una indiscrezione fondata ? E’ la domanda che si pongono tanti tifosi juventini e milanisti. I primi auspicano, di certo, che il dopo-Buffon possa essere affidato nelle mani di un portiere di grande valore e dalle enormi prospettive, mentre i secondo sperano che sia solo una battuta priva di qualsiasi fondamento. Nel corso della cerimonia di premiazione del ‘Manager sportivo del 2016’ è stato proprio il d.s della Juventus, Beppe Marotta a paventare lo scenario di mercato che presupporrebbe il trasferimento di Donnarumma alla Juventus: ‘Mi piace ricordare – ha dichiarato Marotta – che la Juventus ha dato tanti giocatori alla nazionale e negli ultimi 20 anni il portiere è sempre stato juventino. Sorrido, cosi voi capiate, dopo Zoff e Buffon….La storia della Juve è fatta da campioni e talenti italiani’.

Il riferimento al giovane portiere milanista appare davvero chiaro e a far eco al ds bianconero ci ha pensato anche il procuratore di Donnarumma, Mino Raiola, che non ha negato la possibilità che il suo assistito possa anche cambiare aria negli anni a venire. Non è un mistero che la Juventus si è già posta da tempo a caccia dell’erede di Buffon, in previsione di un suo prossimo addio al calcio.

Il contratto di Donnarumma al Milan scadrà nel 2018 anche se il club rossonero sta già gettando le basi per il rinnovo fino al 2022, e proprio nel 2018 Buffon dirà addio al calcio, stando a quanto dichiarato dallo stesso portierone azzurro. I rapporti non idilliaci tra Fassone (attuale ds rossonero) e Raiola potrebbero favorire il passaggio del giovane portiere milanista alla corte di Allegri.

Be the first to comment on "Donnarumma alla Juventus ? Ecco perchè si potrebbe fare nel 2018"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*