Il Dybala conteso: a giugno addio alla Juventus?

Dybala Juventus

Un talento pressoché sconfinato ed un presente che sa già di top player. Paulo Dybala, classe ’93, è senza ombra di dubbio uno dei fiori all’occhiello della formazione bianconera della Juventus. L’attaccante argentino, giunto all’ombra della Mole nell’estate del 2015, nella sua stagione e mezza fin qui trascorsa alla corte della Vecchia Signora ha fatto velocemente innamorare di sé i sostenitori bianconeri, a suon di gol e di prestazioni sempre più convincenti. Tanto che i tifosi sono stati capaci di perdonargli anche qualche piccolo “peccatuccio”, come il rigore decisivo fallito nel corso della Supercoppa Italiana persa contro il Milan nello scorso dicembre.

Indubbiamente, un giocatore così forte e giovane come Dybala, che davanti a sé potrebbe avere almeno altri dieci anni di carriera ad alto livello, non poteva che attirare su di sé le attenzioni di alcuni fra i maggiori top club europei, Real Madrid e Barcellona su tutti. Le due squadre spagnole, stando alle varie indiscrezioni che circolano nel corso di queste ultime ore, sembrerebbero infatti pronte ad ingaggiare quella che inizia ad assumere le sembianze di una mega asta, pur di assicurarsi le prestazioni dell’attaccante argentino, e di strapparlo così alla Juventus.

Una prospettiva che di certo non farà piacere ai tifosi bianconeri, e che però è reale al punto che a giugno potrebbe addirittura concretizzarsi. Per ora nulla di certo, e del resto Marotta e compagnia cantante non hanno ancora ricevuto nessuna offerta “fisica”. È però probabile che ben presto sia il Real Madrid che il Barcellona ci proveranno sul serio, specialmente alla luce del fatto che le rispettive stelle iniziano ormai a palesare una certa età. A giugno Messi compirà 30 anni, Cristiano Ronaldo invece a febbraio ne avrà già 32. E Dybala, in questo senso, potrebbe essere il grande erede di entrambi.

Insomma, a giugno potrebbe già avere inizio l’asta. Riuscirà la Juventus a trattenere il suo asso?

Leave a comment

Your email address will not be published.


*