Dybala, il Manchester United mette sul piatto 67 milioni e la Juventus si indigna

Dybala Juventus

Si potrebbe scatenare un’asta multimilionaria per Paulo Dybala già nel mese di gennaio, ecco le ultime sul mercato bianconero.

Nonostante il susseguirsi di voci di mercato su Paulo Dybala, pare che la Juventus non sia intenzionata a privarsi della ‘Joya’, almeno nella sessione di mercato invernale. La Vecchia Signora ha già fatto sapere alle pretendenti (Manchester United e Barcellona in primis) di non avere alcuna intenzione di sedersi per intavolare una trattativa. Secondo quanto riferisce il quotidiano inglese ‘The Indipendent’, la Juventus si sarebbe indignata di fronte ad una prima offerta giunta dal Manchester United di 67 milioni di euro, considerata alla stregua di una ’boutade’ di cattivo gusto.

Ma secondo i tabloid inglese, Mourinho sarebbe pazzo di Dybala e starebbe spingendo la dirigenza dello United ad alzare l’offerta per averlo a disposizione già a gennaio. E’ molto probabile che, già dalla prossima settimana, possa scatenarsi un’asta milionaria che farà lievitare vertiginosamente le quotazioni del talentuoso attaccante argentino e che potrebbero sfiorare le cifre pagate dal Psg per l’acquisto del brasiliano Neymar che superarono abbondantemente i 200 milioni di euro. Sarà difficile che la Juventus possa accontentarsi di cifre inferiori ai 200 milioni per privarsi del giocatore più talentuoso della propria rosa. Soldi che poi reinvestirà per rafforzare attacco e difesa.

Be the first to comment on "Dybala, il Manchester United mette sul piatto 67 milioni e la Juventus si indigna"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*