Dybala rifiuta ogni paragone con Messi: ‘Basta paragoni, siamo molto diversi….’

Paulo Dybala

Dybala ha rilasciato una intervista a Jtv nella quale ha raccontato i segreti di questo momento magico che lo ha visto protagonista assoluto.

Paulo Dybala è il vero protagonista di questo inizio di stagione. Con otto reti segnate in soli quattro partite di campionato, la ‘Joya’ bianconera si proietta sempre più verso numeri record. Dopo i tre gol siglati al Sassuolo, Dybala si è confessato in una intervista a cuore aperto concessa a Jtv, la tv ufficiale della Juventus. Il fuoriclasse argentino ha rifiutato ogni paragone con Leo Messi: ‘Basta paragoni con Messi, io e Leo siamo diversi. Ognuno ha la sua storia: vorrei essere come lui solo in fatto di trofei vinti!’.

Il suo momento magico non è di certo casuale ma frutto di un duro lavoro in allenamento: ‘Mi alleno tutti i giorni della settimana per avere la chance di fare gol come ieri, io e Pjanic ci alleniamo sulle punizioni e siamo obbligati a segnare altrimenti vince l’altro. Per ora sto vincendo io, ma non devo fermarmi perché altrimenti (sorride, ndr) vince lui’.

Messi ha realizzato in carriera ben 38 triplette, mentre Dyala è già alla seconda tripletta in campionato: ‘Come ho detto ieri Messi ha la sua storia. Ha i suoi palloni, io i miei e penso a me. Penso alle mie partite, siamo due calciatori diversi. Lui ha vinto tanto, spero di farlo anche io’.

La standing ovation del Mapei Stadium lo ha onorato: ‘Mi fa piacere, la gente apprezza il mio gioco. Io provo a dare sempre il massimo, per rispetto dei miei compagni ma anche degli avversari. La gente mi apprezza anche per questo’.

Be the first to comment on "Dybala rifiuta ogni paragone con Messi: ‘Basta paragoni, siamo molto diversi….’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*