Empoli, sussulto salvezza: Crotone abbattuto

Empoli

Il posticipo del lunedì sera della terza giornata di Serie A, ci ha regalato uno scontro molto interessante fra due dirette rivali per quella che, con ogni probabilità, si delineerà come la volata salvezza. L’ Empoli e il Crotone, effettivamente, finora erano rimaste a quota zero punti, dal momento che avevano perso le prime due partite di campionato.

L’ Empoli, tuttavia, si è presentata alla sfida con i favori del pronostico, oltre che con una esperienza maggiore e con una abitudine maturata nell’affrontare questo tipo di partite. Il Crotone, invece, che sta vivendo la prima stagione nella massima divisione italiana, da questo punto di vista partiva già dall’inizio con maggiori difficoltà.

E l’inerzia della gara, in effetti, è rimasta spesso in pugno dei toscani, autori complessivamente di una buona prestazione. È proprio l’ Empoli ad aprire le danze al minuto 31, grazie ad una marcatura di Bellusci.

Il Crotone tuttavia non ci sta, prova il contrattacco e trova il gol del pareggio al minuto 47, grazie al neoentrato Sampirisi. La partita, tuttavia, continua a regalare emozioni: Costa riporta in vantaggio l’ Empoli al minuto 56, mentre i calabresi, pur lottando arcignamente, sono costretti a gettare definitivamente la spugna a dieci primi dalla fine, a causa dell’espulsione di Dussenne. Finisce 2-1 in favore dei toscani, alla prima gioia in questa stagione. Per i pitagorici, invece, i primi sorrisi sono ancora rimandati.

Be the first to comment on "Empoli, sussulto salvezza: Crotone abbattuto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*