Europa League, le formazioni di Napoli – Arsenal

Milik Napoli

Mancano oramai appena poche ore all’inizio delle sfide di ritorno dei quarti di finale di Europa League, allorché l’unica compagine italiana rimasta, il Napoli, tenterà di ribaltare il brutto 2 – 0 incassato durante il match di andata, e di staccare il pass per le semifinali. Impresa molto difficile, certo, specialmente considerando l’inerzia della partita di andata. Tuttavia, il compito non è impossibile, ed in questa stagione europea è già successo che alcune squadre siano riuscite a rimontare i KO subiti in precedenza.

Milik NapoliIl Napoli ha già vinto l’Europa League una volta, quando la formula era ancora conosciuta come Coppa UEFA: è accaduto ben trent’anni fa, nel 1989, con una squadra all’epoca trascinata da Maradona. A distanza di così tanto tempo, Carlo Ancelotti spera di regalare un’altra gioia continentale alla tifoseria azzurra, e per farlo dovrà scegliere la migliore amalgama possibile. In un’ottica in cui, dunque, non ci saranno gli infortunati Albiol e Diawara, potrebbe essere escluso dai titolari anche Lorenzo Insigne: il capitano del Napoli, infatti, non è reduce da un momento di grande forma, e potrebbe partire solamente dalla panchina.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Milik, Mertens. Allenatore: Ancelotti.

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Papastathopoulos, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Ramsey, Torreira, Kolasinac; Ozil; Lacazette, Aubameyang. Allenatore: Emery.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*