Europa League, ultimo atto

siviglia

Finalmente ci siamo: l’ Europa League 2016 giunge al suo atto decisivo, quello finale. Questa sera, infatti, a Basilea, a partire dalle 20:45, si affronteranno da un lato il Liverpool di Jurgen Klopp, subentrato ad ottobre sulla panchina dei reds eppure diventato già idolo indiscusso dei tifosi. E, dall’altra, il Siviglia del celebratissimo Unai Emery, a caccia di nuovi record.

Già, perché la sfida che vedrà impegnate queste due squadre nella finale di Sankt Jakob-Park, in effetti, ha già il sapore della leggenda: si affrontano le due squadre che hanno conquistato più volte in assoluto il trofeo, dal momento che il Siviglia può vantare quattro affermazioni, mentre il Liverpool tre (al pari di Juventus e Inter). Soprattutto, sia la formazione inglese che quella spagnola, finora, non avevano mai perso una finale della seconda competizione europea, neppure quando era ancora nota come Coppa Uefa: una delle due, stasera, subirà la prima sconfitta.

Il Siviglia, dunque, è a caccia del nuovo, incredibile record: il club di Emery, infatti, è l’unico nella storia del calcio ad aver raggiunto tre finali di Europa League consecutive, visto che detiene già i trofei delle due edizioni precedenti. E, in caso di successo, sarebbe addirittura la prima squadra ad aver vinto per tre volte consecutive la ex Coppa Uefa.

Dal suo canto, il Liverpool non disputa una finale europea da quella Champions League persa nel 2007 contro il Milan, ben 9 anni or sono. L’ultima di Europa League risale addirittura al 2001, ben 15 anni fa.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*