Fair Play Finanziario, aperta un’inchiesta sul Psg per gli acquisti record di Neymar e Mbappè

Sotto la lente di ingrandimento della Uefa è finito il Psg dopo gli oltre 400 milioni di euro spesi per acquistare Neymar e Mbappè.

Gli acquisti a cifre mirabolanti effettuati dal Psg in questa sessione di mercato, sono finiti sotto la lente di ingrandimento della Uefa.
La Camera Investigativa dell’Organo di Controllo Finanziario per Club ha avviato un’inchiesta nell’ambito del monitoraggio dei club disciplinati dal Fair Play Finanziario. Tra i club finiti nel mirino delle indagini, anche il club parigino di proprietà del magnate Al Khelaifi, che ad agosto ha effettuato due colpi di mercato record acquistando Neymar per 220 milioni di euro e Mbappè per 180 milioni.

Dall’inchiesta dovrà emergere la conformità del pareggio di bilancio del club dopo gli oltre 400 milioni di euro investiti per acquistare i due gioielli. In un paio di mesi, verrà monitorata attentamente tutta la documentazione relativa ai conti del club parigino al fine di verificare se vi sia conformità rispetto ai dettami del FPF. La UEFA ha introdotto il Fair Play Finanziario al fine di verificare la sostenibilità finanziaria dei club europei. Qualora l’analisi dei bilanci dovesse risultare non conforme alle norme Uefa, il club parigino potrebbe venire estromesso dalle competizioni europee. .

Be the first to comment on "Fair Play Finanziario, aperta un’inchiesta sul Psg per gli acquisti record di Neymar e Mbappè"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*