Fassone tranquillizza i tifosi sulle fideiussioni: ‘Nessuna squadra li ha ancora depositati…’

Marco Fassone ha parlato con i cronisti al termine della sfida vinta contro i rumeni del Craiova, ecco le sue dichiarazioni su mercato e fideiussioni.

Le parole proferite da Marco Fassone al termine della qualificazione ottenuta contro il Craiova serviranno a stimolare, ancora di più, l’appetito dei tifosi rossoneri. Dopo un mercato sontuoso, il Milan troverà sicuramente la ciliegina sulla torta che sarà rappresentata dalla agognata punta centrale. Un colpo che, l’ad del Milan, non vuole sbagliare: ‘Fino ad ora – ha dichiarato Fassone – non ho mai detto di no a nessun nome che è stato fatto, non dico di no neanche a Falcao e Ibra ma tra i sei o sette nomi che sono stati fatti ci sono alcuni a cui siamo più vicini mentalmente e altri a cui siamo più lontani. Certo è che sono tutti buoni giocatori. Sto ancora facendo i conti e non so quanti sono i soldi che abbiamo a disposizione’.

La scelta dei dirigenti del Milan è stata quella di fare crescere la squadra in pochissimi mesi: ‘Il dubbio che avevamo era se fare una rivoluzione così significativa o se fare una crescita graduale, con Mirabelli abbiamo presa questa decisione coraggiosa e speriamo che sia la scelta giusta. Lo vedremo in un progetto non di un anno ma di due o tre’.

Fassone ha voluto smentire tutte le illazioni a proposito delle fideiussioni, ancora non arrivate, per garantire gli acquisti di Bonucci e Biglia: ‘Sono veramente cose che mi lasciano perplesso, credo che non ci sia una squadra di Serie A che, ad oggi, abbia depositato le fideiussioni. La scadenza è l’11 agosto. I tifosi possono stare tranquilli: faremo giocare Bonucci e Biglia al più presto’.

Be the first to comment on "Fassone tranquillizza i tifosi sulle fideiussioni: ‘Nessuna squadra li ha ancora depositati…’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*