Fiorentina – Juventus, le probabili formazioni

Rabiot Juventus

Tra poche ore, finalmente, avrà inizio anche la terza giornata del campionato di Serie A, dopo un turno di pausa dovuto agli impegni delle nazionali. La partita sicuramente più affascinante avrà luogo sabato 14 settembre a partire dalle ore 15:00, allorché, presso lo stadio Artemio Franchi, la Fiorentina ospiterà la Juventus. Al di là della storica rivalità, per i Viola sarà un match importantissimo anche dal punto di vista della morale: i toscani non vincono dal lontanissimo 17 febbraio (1 – 4 allo SPAL), per un totale di 16 gare di campionato senza successi. Sconfiggere la Vecchia Signora equivarrebbe ad un’iniezione di fiducia non indifferente.

Rabiot JuventusPer quanto riguarda la Fiorentina, Montella ha la tentazione Ribery dal primo minuto: l’esperienza e la mentalità del francese potrebbero tornare utili contro una squadra come la Juventus. In dubbio Benassi, non al meglio: potrebbe partire Castrovilli dall’inizio. In attacco ballottaggio tra Boateng e Pedro, con il secondo favorito. Maurizio Sarri, superata la polmonite, finalmente siederà sulla panchina bianconera per la prima volta. Considerando che tra qualche giorno ci sarà anche l’esordio in Champions League, il tecnico dei piemontesi potrebbe ricorrere a un po’ di turn-over: Rabiot scalpita, e con l’infortunio di De Sciglio dovrebbe esserci anche Danilo dal primo minuto.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella, Dalbert; Pulgar, Badelj, Castrovilli; Chiesa, Pedro, Ribery. Allenatore: Montella.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Sarri.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*