Florenzi, l’odissea continua: nuova rottura del legamento

Florenzi

Alessandro Florenzi si sarebbe procurato una nuova rottura del crociato nel corso di un allenamento con la Primavera.

Ancora guai per Alessandro Florenzi che sembrava ad un passo dal rientro in campo ma che invece, stando alle indiscrezioni diffuse dal quotidiano ‘Il Tempo’ dovrà ancora rimanere a lungo lontano dai campi di calcio. Il giocatore dovrebbe svolgere gli accertamenti a Villa Stuart nella giornata di domani per approfondire l’entità del nuovo danno allo stesso ginocchio lesionato ad ottobre nel corso della sfida contro il Sassuolo. Occorrerà accertare se il trauma distorsivo rimediato nel corso dell’allenamento con la Primavera della Roma, interessi anche il legamento crociato.

Secondo quanto riportato dal quotidiano romano, una prima risonanza avrebbe dato l’esito che tutti temevano. Il legamento crociato sarebbe stato nuovamente lesionato. Il professor Mariani avrebbe già analizzato l’esame e se la diagnosi dovesse trovare conferma negli accertamenti di domani, il giocatore potrebbe rimanere lontano dai campi di gioco per altri 6 mesi almeno.

Un danno enorme per la Roma e per la nazionale, del quale, Alessandro Florenzi è un punto fermo insostituibile. Già Spalletti, nella conferenza stampa di presentazione del match contro il Villareal, avrebbe avuto modo di stigmatizzare il proprio disappunto per il calvario che sta vivendo uno dei suoi giocatori più stimati. La Roma sarà impegnata oggi nel match di Europa League contro il Villareal, valevole per i sedicesimi di finale di questa competizione.

Ad Alessandro Florenzi vanno tutti i più sentiti auguri di una prontissima guarigione da parte della redazione di Calciopolis.

Be the first to comment on "Florenzi, l’odissea continua: nuova rottura del legamento"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*