Le probabili formazioni di Italia – Liechtenstein

Roberto Mancini Italia

Mancano oramai appena poche ore all’inizio del secondo match dell’ Italia per quel che riguarda il girone di qualificazione per Euro 2020. Gli Azzurri sono reduci da un esordio molto promettente, che li ha visti grandi protagonisti della vittoriosa prestazione per 2 – 0 ai danni della Finlandia. Per quanto riguarda questo ulteriore impegno, sulla carta, l’avversario sarà ancora più modesto: il Liechtenstein, posizione numero 181 del ranking FIFA. Per il commissario tecnico Roberto Mancini, dunque, sarà anche una buona occasione per sperimentare, e per valutare sul campo alcuni giocatori.

Roberto Mancini ItaliaL’ Italia, in particolare, andrà a caccia di una vittoria praticamente dovuta vista la differenza di valori, e soprattutto di una prestazione che per forza di cose dovrà essere convincente. Difficilmente, allora, il 4-3-3, divenuto oramai il modulo consueto per l’allenatore azzurro, sarà stravolto. Alcuni interpreti in campo, invece, potrebbero cambiare: a cominciare dalla linea difensiva, con capitan Chiellini che potrebbe prendersi un turno di riposo. In sua vece, Mancini sembra intenzionato a schierare Romagnoli, che, con Bonucci, ricomporrebbe così il tendem difensivo del Milan della passata stagione. Buone chance per una casacca da titolare anche per Spinazzola, che insidia il ruolo di Piccini.

A centrocampo, la grande tentazione è rappresentata dal giovane Zaniolo: il giocatore della Roma è in ballottaggio soprattutto con Jorginho, visto che Barella e Verratti, in questo momento, sembrano essere praticamente intoccabili. Novità anche in avanti: a causa di un infortunio, Mancini ha perduto El Shaarawy, e le alternative disponibili si sono dunque ridotte. Bernardeschi, in forma straripante, sarà probabilmente confermato, ed anche Kean, peraltro a segno contro la Finlandia, potrebbe godere nuovamente della fiducia di Mancini. Al centro, invece, Quagliarella sembra essere favorito su Immobile.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Spinazzola, Bonucci, Romagnoli, Biraghi; Jorginho, Verratti, Barella; Kean, Quagliarella, Bernardeschi. Allenatore: Mancini.

LIECHTENSTEIN (4-1-4-1): B.Buchel; Wolfinger, Kaufmann, Goppel, Rechsteiner; Weiser; Hasler, Polverino, M.Buchel, Salanovic; Gubser. Allenatore: Kolvidsson.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*