Gioia Conte, il suo Chelsea vede ormai lo scudetto: battuto il Middlesbrough

Il Chelsea ha strapazzato il Middlesbrough in casa per 3-0 e adesso basterà vincere la prossima sfida per laurearsi campione d’Inghilterra.

Il Chelsea di Antonio Conte è sempre più vicino al titolo in Premier League. I Blues hanno strapazzato il Middlesbrough vincendo per 3-0 il monday night volando a +7 sui rivali del Tottenham, secondi in classifica. ‘E’ arrivata una risposta importante in un momento decisivo – ha dichiarato Conte nella conferenza post gara-. In ogni stagione ci sono dei momenti particolari, in cui hai l’opportunità di ammazzare l’avversario sportivamente. Oggi avevamo una grande chance e abbiamo dimostrato grande volontà, battendo una squadra che aveva l’ultima chance di rimanere in Premier’.

Non poteva iniziare nel migliore dei modi l’avventura del tecnico salentino al Chelsea, che al suo primo anno in Premier sente già profumo di scudetto: ‘E’ un’annata esaltante perché l’obiettivo era tornare in Champions. All’inizio non è stato semplice, ma il fatto di lavorare con dei seri professionisti che si sono messi a disposizione mi ha aiutato. Nel momento in cui si sposa una causa e si fa fatica è meraviglioso che poi arrivino i risultati che ci ripagano dei sacrifici fatti’.

Conte ha dovuto rinunciare a Kantè per un guaio di carattere muscolare: “Non era in condizioni ottimali e non l’ho voluto rischiare, anche perché abbiamo Fabregas che è in un un momento straordinario, così come Matic. La nostra forza rimane sempre e comunque la squadra’.

Adesso ai Blues manca solo un successo per mettere il sigillo allo scudetto. Un successo nella prossima sfida contro il West Bromwich saranno sufficienti per festeggiare il meritato scudetto. Nelle prossime sfide di campionato, il Chelsea dovrà affrontare il Watford e il Sunderland, mentre gli Spurs attendono in casa il Manchester United.

Be the first to comment on "Gioia Conte, il suo Chelsea vede ormai lo scudetto: battuto il Middlesbrough"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*